Un anno di tour con “La Voce di Impastato”

Pubblicato: 2 agosto 2014 in Uncategorized

image

Raccontare un anno di tour (Agosto 2013-Agosto 2014) è qualcosa di veramente emozionate. Noi non ci fermiamo, andiamo avanti. “La voce di Impastato” ha attraversato l’Italia in lungo e largo con oltre 50 incontri. Non sono mancate le tappe all’Estero: una settimana di proiezioni a Parigi , una doppia proiezione in Uk (Londra & Chichester) e abbiamo lasciato il segno a San Marino dove purtroppo le criminalità fanno tanti affari e non vi è alcuna legge antimafia. Tanti i sorrisi, le strette di mano, gli abbracci di chi ci ha accolto, le lacrime in ricordo di Peppino e mamma Felicia che ha sempre creduto che suo figlio non era un terrorista e ha lottato per la Giustizia in 23 anni di depistaggio che ha subito il processo Impastato. Porto nel cuore ogni istante di questo meraviglioso viaggio. L’anno di tour si chiude con l’inserimento in programmazione al XXIII Chichester International Film Festival in Uk. Siamo uno dei 14 film selezionati “Made in Italy”. La nostra piccola pellicola è vicina al premio Oscar “La grande Bellezza”, Gomorra…Qualcosa di veramente magico. Tutto è partito dalla proiezione di Cinisi del 29 agosto 2013 dagli amici di “Ciuri di Campo” di Marina di Cinisi dove siamo di casa, il bene confiscato era del Boss Vittorio Piazza, ora tanti giovani da ogni dove vi lavorano e fanno formazione antimafia con Elena, Francesco, Irene, Alessandro, Giovanni Impastato e tanti Amici…
Ricordate che Voi tutti siete “La Voce di Impastato”, non siamo qui a commemorare Peppino, ma dobbiamo portarlo nel nostro cuore ogni giorno, nelle nostra gesta, unire le forze….lui avrebbe voluto così…Il suo corpo ce l’hanno fatto a pezzi 36 anni fa, ma la sua Anima vive dentro ciascuno di noi che crede nella Bellezza e nella Legalità. Un Paese più Giusto è un Paese più Democratico. Un pensiero a Gaza, alle tante famiglie che piangono vittime civili e bambini. Oggi Peppino avrebbe manifestato per l’interruzione del conflitto e si sarebbe sdraiato in piazza a Cinisi con una bandiera Palestinese stretta al petto. Peppino odiava le ingiustizie e le denunciava ogni giorno. Ora tocca a noi manifestare anche per Lui, è nostro Dovere se ci è a cuore quel piccolo grande eroe siciliano.
Peppino è Vivo e Lotta Insieme a Noi, le nostre Idee non moriranno Mai.
Ivan

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...