Archivio per ottobre, 2013

foto(12)
Dopo Cinisi, Sant’Agata di Militello, San Vito al Tagliamento, Lentini, Bagheria, Mazara del Vallo, Fidenza, Pedavena, Vibo Valentia, Repubblica di San Marino eccoci a raccontare Peppino in Università…a Trieste…più di 100 ragazzi vogliono ascoltare la sua voce…la sua testimonianza e quella dei dieci intervistari del film….tutti loro hanno visto “100 passi”…non serve chiedere a loro chi è Peppino Impastato? Avete visto il meraviglioso film di Giordana ? Ben lieti abbiamo accettato l’invito della Lista di Sinistra di portare il nostro film in Università…nella culla del Sapere…noi andiamo da tutti coloro che vogliano ricordare e omaggiare Peppino….Dopo la proiezione si accende il dibattito…ci sono tanti siciliani in sala…di Gela, Agrigento, Modica, Palermo…C’è la voglia di cambiare tutto questo…c’è la sorpresa di questo giovane regista/giornalista friulano che si è innamorato di Peppino al punto tale di rinunciare alla laurea in ingegneria per fare il giornalista e farne anche un film…..c’è l’indignazione nel sapere che la figlia del generale dei Ros Antonio Subranni (implicato nel processo Trattativa Stato/Mafia e colui che ha sempre sostenuto il suicidio di Peppino poiché al tempo era maresciallo dei Carabinieri) è la segretaria del Ministro Angelino Alfano, attuale vicepremier…c’è la voglia di cambiare questo Paese…racconto della mia pessima esperienza alla Camera dei Deputati…convinto che avrei portato “La Voce di Impastato” nelle istituzioni…invece è bene fare tutto questo al di fuori con rabbia, indignazione, coerenza e un giorno sogno che loro possano diventare un sindaco, un medico, un avvocato, un professore che paga le tasse, che rispetta le regole, che denuncia la corruzione…sogno un’Italia migliore…. Una Sicilia libera dalle criminalità…allora lunga vita alla “Voce di Impastato”…desidero che la rabbia si trasformi in indignazione e da questa in azione e continuare a fare rete…non dobbiamo fare gli eroi “SE OGNUNO FA QUALCOSA” DON PUGLISI !!

TUTTI possono fare qualcosa !! TUTTI !! …GRAZIE RAGAZZI ! GRAZIE TRIESTE ! Voi ieri nell’aula magna H3 avete caricato me e avete coltivato insieme il fiore della Bellezza di cui parlava Peppino…Ieri Peppino era lì con noi e ci sorrideva compiaciuto !!

img1024-700_dettaglio2_Nino-Di-Matteo-1
Il Pm Nino Di Matteo

Tra poche ore in volo per il tour BAGHERIA-MAZARA DEL VALLO…e non saremo soli ma tanti amici saranno con noi in quest’occasione…il PM NINO DI MATTEO, GIOVANNI IMPASTATO, GIOVANNI CHINNICI (figlio di Rocco CHINNICI), il magistrato MICHELE RUVOLO e tutta la cittadinanza di BAGHERIA con la propria amministrazione e la città di MAZARA DEL VALLO con SALVO VITALE (amico di Peppino) e l’istituto ARABO/EUROPEO che ci ospita e tantissimi studenti… ragazzi come SALVATORE DUCATO che si indignano e dicono NO ALLA MAFIA !! …e pensare che sono friulano…mannaggia la volta che mi sono innamorato di questa SICILIA…stiamo facendo un bel casino nella terra del sole…e rivedere la mia cara Prof.ssa Manuela Pipitone che mi insegnava matematica al liceo classico…lei si era appena laureata…oggi collaboriamo insieme con suo padre a questa 2 giorni in Sicilia…PERCHE’ AMIAMO PEPPINO E NON LO DIMENTICHEREMO MAI !! E la notizia è stata diffusa all’ANSA ! Volevamo solo proiettare il film…invece ne sono nati 2 giorni di convegni e legalità !! STUPENDO ! PEPPINO VIVE !

image

Siamo in tour…a un mese dalla nostra prima nazionale abbiamo incominciato a portare la nostra opera in giro per l’Italia..
L’accoglienza a Cinisi è stata unica..abbiamo proiettato nel bene confiscato Z11 che Peppino denunciava già negli anni ’70 attraverso le onde di Radio Aut. Insieme a noi c’erano Giovanni Impastato, Nelli Scilabra, “Ciccio” La Licata, Salvo Vitale, Danilo Sulis, Luisa Impastato…commosso e attento pubblico di più di 300 persone nel luogo incantevole di Marina di Cinisi…ora il complesso di bungalow immerso in uno stupendo bosco è nelle mani degli Amici di Libera..il bene è stato confiscato solo nel 2012…Seconda tappa a Sant’Agata Militello (Messina) con dei giovani straordinari che vogliono far sentire la loro voce al proprio paese proponendo incontri e iniziative …loro come Peppino alzano il tono davanti a tante ingiustizie e vogliono dare il loro contributo per il bene della comunità….si ritorna in Friuli per svolgere pratiche di “mera burocrazia” e mettere in piedi la produzione insieme a Marianna che diffonde “La Voce di Impastato” da Milano….Si riparte…questa volta destinazione Fidenza (Parma)…l’accoglienza unica degli amici della Talpa è degno di nota…Andrea che ha scelto di dedicare il nostro film alla piccola figlia Linda (nata il 18 giugno 2013) ci aveva già scritto ad aprile…si incontrano giovani alla mattina e alla sera incontro pubblico con gli amici emiliani partecipativi e attenti come pochi…uniti si può contrastare ogni forma di criminalità. Linda è ufficialmente diventata la nostra Mascotte…ieri è stata la volta di Pedavena (Belluno)..un’amministrazione comunale efficientissima con a capo il Responsabile della Biblioteca Francesco che ci porteremmo volentieri in tour per la passione e la professionalità con la quale ci ha organizzato l’evento…più di 120 persone hanno riempito la sala Guarnieri di Pedavena..si incontrato amici già visti e se ne conoscono di nuovi…i genitori di Mauro parlano della sua tesi di laurea con Nando Dalla Chiesa…Mauro è un amico -un cervello in fuga – che ora si trova a Dublino…Commoventi le parole di Emanuela e Lara nei saluti…poi una birra centenaria “Pedavena” con Francesco e Laura per darci un arrivederci…4 ore di riposo e vi scrivo dal volo di Venezia-Catania…stasera proiettiamo a Lentini (Siracusa) con GIOVANNI IMPASTATO…Ogni tanto mi chiedo…Se Peppino avesse avuto internet ? avrebbe compiuto imprese straordinarie…me lo ha sempre confermato Giovanni…è anche un suo pensiero …una cosa è certa… tutti coloro che come me hanno Peppino nel cuore…sono persone particolarmente sensibili ai temi della legalità….è un dato di fatto…PEPPINO a 35 anni dalla sua scomparsa vive attraverso le nostre azioni quotidiane e riesce a fare incontrare persone meravigliose …PEPPINO E’ UN PATRIMONIO NAZIONALE…non smetterò mai di dirlo ! Il tour continua…